I sabati di Somantica con l’allenamento condiviso

Immagine

danza_aerea_tessuti_cerchio_modena_somantica


Forma fisica e condivisione creativa

La preparazione fisica abbinata al lavoro di squadra è imprescindibile per imparare a sviluppare al meglio le nostre potenzialità. Per questo Somantica ha pensato di creare un’occasione in più per farlo insieme con una formula inedita: le lezioni del sabato mattina con un allenamento condiviso su danza aerea, tessuti e cerchio!

Durante gli incontri, di cui sarà referente Silvia Lotti, ci sarà spazio per ripassare figure e coreografie, affinare le tecniche acquisite e ovviamente concentrarsi sulla forma fisica, rinforzando muscolatura e equilibrio. Il tutto sempre con la creatività e la parte espressiva che caratterizza i nostri corsi.

Tutti gli iscritti e gli appassionati di discipline aeree potranno confrontarsi, portare la loro esperienza e nuove idee per contribuire alla crescita dell’allenamento condiviso.

Iscrizioni e info

Tutti i sabati dalle 11 alle 12.30
Polisportiva Portile Union 81
Via Tincani Martelli, 140 – Portile – Modena

È necessaria l’iscrizione all’associazione ( 10 €)  e la tessera CSI ( 8 €) .
Gli incontri sono aperti a ogni livello di abilità.

email  somanticaprojectasd@gmail.com
tel.  Laura  347 0027693


Silvia Lotti

Modenese, classe 1991, ex ginnasta ritmica, allieva di tessuti aerei di Laura Bruni. Negli ultimi anni ha studiato (sia in corsi che workshop) anche con Amalia Ruocco, Ilaria Maggiorano, Giorgio Coppone. Da un anno segue l’insegnante Elena Annovi in un percorso di improvvisazione e costruzione di coreografie sui tessuti.


Se volete approfondire un corso in particolare po
tete consultare la sezione delle nostre attività  2016/2017 ! 

 

 

Annunci

Stage 2016: tessuti aerei -princi-

Come ogni anno all’avvicinarsi della primavera proponiamo alcuni stage! Un appuntamento al mese, da aprile a maggio, di diversi livelli e con diverse insegnanti, vi aiuterà a disfarvi dell’intorpidimento dell’inverno!

11062146_10206684929066992_1054712088721662815_nCominciamo proponendo lo stage di tessuti aerei PER PRINCIPIANTI, rivolto a coloro che non hanno esperienze di acrobatica aerea o che possiedono solo le prime competenze necessarie per salire e fare qualche nodo.

Lo stage si compone di una prima parte di riscaldamento, la spiegazione di elementi tecnici per approcciare l’attrezzo in modo sicuro, prime salite e “figure” con tessuti aerei, composizione di una sequenza coreografica.
La parte di preparazione fisica comprende esercizi di riscaldamento soprattutto delle zone del corpo che entrano maggiormente sotto sforzo durante l’utilizzo dell’attrezzo, seguirà un lavoro di potenziamento muscolare e stretching per poi passare a lavorare sul tessuto. Al termine è previsto un momento dedicato al defaticamento.

L’insegnante sarà Silvia Lotti, classe 1991, ex ginnasta ritmica, allieva di tessuti aerei di Laura Bruni. Negli ultimi anni ha studiato anche con Amalia Ruocco, Ilaria Maggiorano, Giorgio Coppone ed Elena Annovi.

DOVE? Nella Polisportiva Union 81 di Modena, via Tincani e Martelli, Portile
QUANDO? Sabato 26 marzo ore 15 – 18
COSTO? contributo di 40 euro per lo stage.

Obbligatorio il tesseramento all’associazione Somantica Project, (10 euro), e avere una tessera Csi o Uisp (possiamo provvedere a farla sul momento. 12 euro).
Si consiglia di indossare leggins e maglietta a maniche corte.
Saranno disponibili le magliette di Somantica.

ISCRIZIONE? Tramite versamento, entro lunedì 19 marzo, di una caparra di 20 euro a una delle insegnanti dell’associazione o su: IBAN IT61 U033 5901 6001 0000 0079 951
Causale: contributo per stage di tessuti aerei, Portile

 

Laboratorio sperimentale di tessuti aerei a Modena

Annunciamo una promozione davvero conveniente!
Un laboratorio sperimentale multilivello di Tessuti Aerei che inaugurerà una nuova, stretta collaborazione tra Somantica Project e con DimaDance…!
Dopo anni di amicizia e stima reciproca per le modalità di lavoro e la passione che contraddistingue le nostre attività, finalmente possiamo dire che lavoriamo insieme e ne siamo fieri!

1478925_1539555069619165_495208469780513870_nIl laboratorio si terrà nel nuovo spazio multidisciplinare di Modena…OFFICNA MOVIMENTO!
Il laboratorio, di due ore e mezza, è l’occasione per conoscere il modo di insegnare di Amalia, che da Febbraio 2015 infatti terrà un corso in collaborazione con Somantica Project e DimaDance a Officina Movimento. Si tratterà di un corso di Danza Aerea: occasione
di apprendimento delle tecniche di acrobatica aerea ma anche un luogo di sperimentazione e creazione dove saà possibile trovare il proprio modo di esprimersi nell’aria…

Amalia Ruocco, nasce a Napoli, dove frequenta diversi laboratori di teatro fisico e di danza, ottenendo nell’anno 2004-2006 una borsa di studio presso la scuola di danza Labart Dance Theater Center Studio come allieva scelta dell’accademia. Nel 2007 si laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali con la tesi “Il Teatro come distruzione delle resistenze”, dedicata alla Compagnia della Fortezza di Armando Punzo. Continua gli studi di danza presso il centro Danza Flux ed amplia le sue conoscenze corporee diplomandosi in Mimo Corporeo Astratto presso L’icra Project di Michele Monetta… (…)
Per conoscere tutto il percorso artistico di Amalia, visita il suo sito!

Spettacolo di Natale, e il regalo vola in Brasile!

Siamo felici di annunciarvi che SABATO 20 Dicembre, dalle ore 20.00 saremo ospiti nel locale “CIVICO 13” di Pavullo!
Sappiamo che sarete tutti già pieni di cene natalizie, ma noi vi offriamo molto di più!! Allieteremo, infatti, la serata con nostre coreografie intervallate da foto e video del meraviglioso mese trascorso in Brasile grazie a MODENA TERZO MONDO ONLUS.
Il ristorante/birreria “CIVICO 13” vi delizierà con pizza, bibite e vino a soli 20 euro.
IMG_1234
Partecipando alla nostra serata regalerete inoltre tanta gioia a bambini e ragazzi dei luoghi più poveri del Brasile, siccome gran parte del ricavato volerà con noi a Joaquim Nabuco, luogo in cui Somantica Project continuerà a portare danza acrobatica e aerea anche in gennaio!

Non mancate, vi aspetta una serata ricca di emozioni!
“CIVICO 13” (food & drink, Pavullo nel Frignano) si trova in via Ricci.

se vuoi saperne di più della nostra esperienza in Brasile leggi il nostro diario di bordo, clicca qui: https://somanticaproject.wordpress.com/category/diario-di-ilalau-da-joaquim-nabuco/

Dal Diario di IlaLau: ultima settimana di corsi, verso lo spettacolo finale


SOMANTICA PROJECT A LA CASA DOS JOVENS Joaquim Nabuco – Pernabuco – Brasil
Progetto Educativo in collaborazione con Modena Terzo Mondo e Casa dos Jovens ONGTerça 23 setembro 2014

Segunda 29 setembro

Stamattina dovrebbe venire Tito per portarci a fare un giro a mangiare la canna da zucchero. Aspettiamo bevendoci caffé e leggendo i nostri libri in portoghese, ma alle 10 ancora non si vede nessuno. Così ce ne andiamo a fare una passeggiata per conto nostro, anche perché c’è una bellissima giornata. Decido anche di stendere i panni… e per la solita legge di Murphy, dopo un’ora si rannuvola e viene a piovere!! ma per fortuna era solo una finta, questa volta dura poco.

Oggi pomeriggio a lezione erano davvero pochi….sopratutto il gruppo dei piccoletti, ma anche in quello dei più grandi mancava qualcuno. In realtà noi siamo riuscite a lavorare meglio, soprattutto con i piccoli, però ci sembra molto strano che ci siano tante assenze. Scopriamo poi da Luciano che oggi è la giornata della cultura, e le scuole sono chiuse! Molti bambini saranno rimasti a casa, pensando fosse vacanza! Anche il laboratorio creativo che avrebbe dovuto fare Luciano in una scuola la sera (al quale ci aveva invitato a partecipare), è stato rimandato a domani.

Come al solito le cose le scopriamo all’ultimo momento, ma siamo in Brasile, ed è normale! Ma non c’è nessun problema! Avendo la serata libera i ragazzi ci invitano a casa per vedere un film! Ore 18.30 appuntamento con dvd, pop-corn e bibite!

Terça 30 setembro

Questa mattina a lezione sono davvero in pochi, solamente in tre: Luciano, Eliel e Vinicius. Aspettiamo fino alle 9.30 pensando in un ritardo collettivo, ma poi iniziamo a lavorare. È già da un po’ che vorremmo creare una coreografia utilizzando un oggetto. Diamo qualche input ai ragazzi e in mezz’ora inventiamo una coreografia divertentissima con una panchina! Come fanno de ragazzi che non hanno mai fatto danza ad essere così bravi ad interpretare la musica???!!
Questa mattina Adriano chiede ai ragazzi come mai ci fossero tanti assenti. Scopriamo che i ragazzi sono, giustamente, a scuola. Quindi, a parte Luciano (lui è il più grande, ha trentenni anche se non li dimostra) anche Elial e Vinicius dovebbrero essere a scuola!!! Adriano li sgrida molto, non si può saltare scuola per venire a fare un corso in associazione, e su questo siamo d’accordo anche noi. Ci chiediamo allora come mai le settimane scorse potessero venire tutti anche la mattina, e i ragazzi ci spiegano che, essendo ormai la fine dell’anno scolastico, le scorse settimane c’erano tutte le mattine delle prove in aula che però terminavano presto: andavano a scuola dalle 7 alle 9 di mattina e poi correvano da noi per frequentare il corso. Da questa settimana però le lezioni sono riprese normalmente, dalle 7 alle 11. Ovviamente noi non potevamo saperlo, ci scusiamo con Adriano, e decidiamo di annullare le lezioni del mattino e mantenere solo quelle del pomeriggio. Ormai comunque concludiamo la mattinata con i tessuti aerei e un po’ di maneggio di attrezzi. Mentre Elial e Vinicius si lanciano sui tessuti, Luciano è patito per il nastro e la palla in particolare, e se la cava anche con le bolas!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dopo il nostro solito pranzetto da leccarsi i baffi, ci prepariamo per le lezioni del pomeriggio. Questa è l’ultima settimana di lezione (ci viene da piangere al solo pensiero e ci chiediamo come possa essere passato così in fretta il tempo) e per la festa finale prevista venerdì abbiamo bisogno di sapere i nomi dei bimbi che hanno più o meno frequentato regolarmente il corso per preparare i certificati di frequenza. Per aiutarci a prendere i nominativi, e scriverli in modo corretto, si offre Paulo un ragazzetto sui 17 anni che frequenta l ‘associazione perché fa calcio e capoeira.

Al primo turno oggi si presentano una marea di bambine e bambini, e in 17 lasciano il loro nominativo e assicurano che ci saranno venerdì pomeriggio per l’esibizione finale. Noi, piccole ingenue, ci crediamo anche.
I grandi ovviamente ci saranno tutti e sette, e di questo ne siamo sicuri. Mostriamo la coreografia della panca, banco in portoghese, ed è un successone! Si divertono un sacco e dopo alcune prove di improvvisazione riusciamo a terminare tutta la coreografia….che è già diventata la loro preferita!

Dopo lezione Luciano ci avvisa che passerà a prenderci alle 19.00 per andare insieme alla scuola dove terrà il corso di manualità creativa e artigianato per le donne. Ci spiega che è un corso gratuito, finanziato dal governo e rivolto a tutte le donne, più o meno giovani e più o meno alfabetizzate. Oggi è la prima lezione ed è previsto un laboratorio di saponette.
Quando arriviamo in aula, ci sono già una decina di donne sedute ai banchi di scuola. Età svariate, in generale sulla quarantina (o almeno a noi sembra). Ovviamente passa almeno mezz’ora abbondante prima che inizi la lezione, perché bisogna raccogliere le firme dei presenti e aspettare che ci portino il materiale necessario, e nel frattempo si aggiungono anche altre signore. Finalmente, seguendo le istruzioni che Luciano ha scritto sulla lavagna, iniziamo a impiastricciarci le mani con sapone, acqua e colla per poi creare due fiori. Anche le signore sembrano molto divertite e si impegnano molto in quello che stanno facendo. Verso le 21, salutiamo tutte mentre stanno ancora lavorando. Arriviamo a casa giusto in tempo per evitarci l’acquazzone! Soddisfatte dei nostri lavoretti, pensiamo che saranno un bel regalo per Vera e Ivane!
IMG_0588